FANDOM


Il nome italiano del soggetto trattato in questa pagina non è ancora stato rivelato, per cui si utilizza quello giapponese.

 

Sharbon
Sharbon
Nome (Jp) : シャーボン(syaabon)
Specie: Spettro
Sesso: Ignoto
Schieramento: Nightmare Enterprises
Luogo d'origine: Creato alla Nightmare Enterprises
Prima Apparizione: Anime, Episodio 46: La notte dello spettro burlone: seconda parte
Sharbon è un mostro apparso nell'episodio 46 dell'anime insieme a Fantasma Particelle.

Aspetto

Sharbon è un piccolo e vibrante fantasma blu con le braccia ispide, un viso rotondo, occhi bianchi e ovali, tre ciuffi biondi di cui uno sul capo e due ai lati della testa, un sorriso maligno che ricorda una V e una coda sottile. Indossa una maglietta verde senza maniche (nell'originale con una S rossa sul petto) e tiene in mano un bastone rosa per le bolle di sapone. Sta sempre nascosto in un quadro dallo sfondo viola e con bolle di sapone blu-grigiastre.

Storia

0115

Primo piano di Sharbon

Sharbon è l'unico spettro incontrato da King Dedede quando si trova nella casa stregata. Dopo aver subito lo scherzo di Kirby e i suoi amici ed essere fuggito da quello che credeva un fantasma (in realtà era Escargoon con un lenzuolo macchiato), passa davanti a Sharbon, che esce dal quadro terrorizzando il re. Quando questi fugge di nuovo, il fantasma si teletrasporta chissà dove. Il suo fato dopo la distruzione della casa stregata rimane ignoto.

Capacità/poteri speciali

Sharbon, a differenza del Fantasma Particelle, ha un carattere maggiormente infantile in quanto il suo potere primario consiste nel lanciare bolle di sapone contro chiunque si avvicini al quadro in cui si nasconde. Inoltre può teletrasportarsi.

Curiosità

  • Sharbon è uno dei pochi mostri che non conosce né attacca Kirby.
  • Le bolle di sapone di Sharbon sembrano una versione in miniatura della sua testa.
  • Sharbon, pur non essendo stato rivelato con il suo vero nome nella versione doppiata, è stato identificato come "polter-painting" (probabilmente "ritratto stregato") da King Dedede nel doppiaggio americano.

Galleria

Screenshot

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.